San Nicolao

Majella: Monte Rapina e Rava Cupa

Dal Paese di San Nicolao di Caramanico si sale fino a quando la neve lo consente e cmq fino a Gazebo di legno. Da lì in poi s'inerpica verso il Monte Rapina 2027 m, forse il più bello degli itinerari per scialpinismo e snowboard backcountry di tutta la Majella. Lasciato il Rifugio Barrasso 1542 m,ormai la vetta del Rapina è alla portata. Arrivati sulla vetta potete decidere se continuare o cominciare la discesa. Se decidete di proseguire si sale sul lungo crinale in direzione di Monte Pescofalcone e molto prima di arrivare sulla vetta avrete ben visibile l'imbocco per la discesa nella spettacolare Rava Cupa sulla vostra sinistra, una meraviglia assoluta per gli appassionati di freeride. Attenti solo nel tratto finale della discesa dove un mucchio di tronchi incastonati a mo' di segnale improvvisato sulla destra indica che finisce la discesa e subito a sinistra dovrete risalire il bosco fino a uscire sotto il Rifugio Barasso. Da qui il tratto finale più "tranquillo" fino ad arrivare alla macchina.

Stazioni invernali

  • La stazione invernale di Prato Selva

Itinerari Invernali

  • Val Chiarino e Monte Corvo

    Itinerario nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. Consigliato per sci di fondo, sci alpinismo e backcountry.

Snowpark Abruzzo

  • SWUP Snowpark - Campo Felice

Itinerari trekking